Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Poche visite per N'albero

  • Scritto da Redazione

nalberoLa pausa.
Nalbero, la crisi post feste. Se nel periodo natalizio gli addetti tra sicurezza e biglietteria toccavano quota 120 persone, oggi gli addetti ai lavori sono 75, massimo 80.

Il numero dei manutentori è rimasto invariato, fanno però sapere gli organizzatori. Insomma, come racconta Valerio Esca del Mattino, dal 9 gennaio qualcosa si è 'spezzato'. Fine della magia delle feste, una sofferenza fisiologica secondo il patron dell'Italstage Pasquale Aumenta. Per quanto riguarda le visite complessive e la differenziazione con i paganti, il rapporto è di uno a tre.

Intanto si punta sulle feste e cerimonie private, San Valentino, Carnevale e la Festa delle Donne. Una cosa è certa: le somme di Nalbero saranno tirate solo alla fine.

Stando al piano industriale consegnato dalla Italstage al Comune, l'obiettivo minimo della società è sfondare quota centomila paganti per recuperare almeno la cifra investita, circa 780mila euro.