Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Case abusive scoperte a Giugliano

  • Scritto da Redazione

casaCase abusive.
Un complesso residenziale di quasi 2000 metri quadrati protetto da mura, all'interno del quale sono stati rinvenuti rifiuti abbandonati e pezzi di auto sventrate, nonché abitazioni abusive che ospitavano 7 nuclei familiari.

È questo lo scenario che gli agenti del gruppo interforze, composto dalla Polizia della Città Metropolitana di Napoli, dal Raggruppamento Campania dell'Esercito, dalla Guardia di Finanza hanno scoperto a Giugliano di Napoli in prossimità dell'area Archeologica di Liternum.

Gli agenti hanno immediatamente proceduto al sequestro dell'area ed a denunciare all'Autorità Giudiziaria le persone identificate sul luogo.

Scoperti inoltre allacciamenti elettrici e dell'acqua abusivi, oltre allo scarico di acque di vario genere direttamente nel Lago Partria prospiciente al complesso. Un pozzo artesiano abusivo era nascosto sotto un letto.

L'azione, coordinata operativamente dalla Polizia Metropolitana congiuntamente alla Guardia di Finanza si inserisce nell'ambito delle attività di controllo straordinario del territorio per il contrasto al fenomeno dei roghi nella Regione Campania, denominata "Action day" coordinati dal Vice Prefetto Gerlando Iorio.