Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Generazione Sud presenta il suo candidato Ugo Parisi

  • Scritto da Redazione

Si è tenuta al centro congressi Tiempo di Napoli la conferenza stampa del movimento Generazione sud, durante la quale sono stati presentati i candidati napoletani del partito Fratelli d'Italia.

275A5489Hanno aderito all'iniziativa Luciano Passariello, candidato FDI nel collegio uninominale Napoli 6; Pietro Contemi, segretario regionale di Generazione sud e consigliere della quarta municipalità di Napoli; Luigi Rispoli, candidato al Senato nel collegio Campania 2; Marco Nonno, consigliere comunale.

Ad aprire il congresso è stato Nonno, che ha subito spostato l'attenzione verso gli interessi degli elettori e dei cittadini.

 

Rapporti chiari tra i sindacati e l'imprenditoria, stanziamento politico sul territorio, abolizione del Jobs Act, diminuzione del precariato nel Mezzogiorno: questi i punti chiave del programma politico del partito capeggiato da Giorgia Meloni.

"Non ci interessa la poltrona per parcheggiarci a Roma, vogliamo essere la voce dei cittadini in Parlamento – ha detto Passariello – I patrioti sono quelli che hanno il coraggio di mettersi in gioco, coloro che rischiano di tasca propria. I patrioti sono quelli che la mattina si svegliano alle sei e vanno a fare il loro dovere, i patrioti sono i parlamentari che rappresentano i territori e le loro esigenze".

A intervenire è stato anche Contemi, segretario regionale di Generazione sud, movimento politico che, a partire dalla sua fondazione, avvenuta circa un anno fa, ha sempre condiviso il programma di Fratelli D'Italia, considerandolo affine alle esigenze dei propri costituenti.

"Come Generazione Sud abbiamo condiviso il programma di Fratelli d'Italia ma portato anche le nostre idee – ha detto Pietro Contemi – ci siamo concentrati sulle soluzioni per vertenze storiche, penso agli Lsu, alle guardie giurate, al commercio, alle condizioni degli avvocati".

Ha infine concluso il dibattito il padrone di casa Ugo Parisi, candidato nel collegio plurinominale alla Camera per la sezione di Napoli-Ponticelli, il quale ha a sua volta ribadito la sua volontà di garantire la concretizzazione dei principali obiettivi del partito di centrodestra, facendo in particolare riferimento alla questione dell'occupazione nel Mezzogiorno