Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Capodanno (FI): "La regione Campania cerniera tra l'Europa e i paesi del Mediterraneo "

  • Scritto da Gennaro Capodanno

Gennaro Capodanno candidato FI regione CampaniaGennaro Capodanno, candidato per il partito di Forza Italia alle prossime elezioni regionali in Campania, è intervenuto sul ruolo che la Regione può svolgere per favorire le relazioni tra la realtà locale e il contesto nazionale e internazionale agendo sul potenziamento delle grandi reti infrastrutturali, aeroporti, porti, ferrovie, autostrade, grande viabilità, sistemi intermodali, reti di telecomunicazione, per creare le condizioni di scambio con il resto del mondo e di internazionalizzazione delle imprese.

" La strategia che si delinea - ha affermato Capodanno - è quella dello sviluppo globale mirante a un inserimento della regione Campania e delle sue comunità locali nel sistema internazionale. Il metodo che può consentire di realizzare questo modello è quello della creazione di reti, non soltanto infrastrutturali, ma anche immateriali: le reti, cioè, di relazione, culturali, di scambio tecnologico, commerciali. In breve, promuovendo una politica attenta ai fattori di relazione sia interni sia esterni ".

" In una prospettiva di assetto istituzionale federale - ha sottolineato Capodanno - questo significa che la Regione dovrà sviluppare una propria politica estera di relazioni con l'Europa, con i paesi del Mediterraneo e con il contesto internazionale, tale da creare le premesse per il consolidarsi dello sviluppo locale in un sistema di relazioni nazionali ed internazionali ".

" La Regione Campania - ha proseguito Capodanno - può assumere un ruolo trainante, anche nei confronti dell'intero Mezzogiorno, per la realizzazione di una politica euromediterranea di scambio con i Paesi del Nord Africa e del Medio Oriente, da sostenere anche in sede comunitaria, promuovendo la costituzione di un coordinamento tra tutte le Regioni del Mezzogiorno d'Italia, per trovare risposte comuni e condivise anche sui temi istituzionali e dello sviluppo e presentarsi con proposte unitarie alla Conferenza Stato – Regioni ".

" Per svolgere il ruolo di cerniera tra l'Europa ed i Paesi del Mediterraneo - ha concluso Capodanno - è indispensabile che la Regione Campania potenzi il proprio sistema infrastrutturale e delle telecomunicazioni, ponga, cioè, le condizioni per diventare un polo di riferimento logistico per gli scambi nazionali ed internazionali. Sul piano locale, invece, occorre adeguare la rete infrastrutturale per rendere il territorio permeabile, eliminando nodi e strozzature ".