Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Salerno, truffata anziana con minacce «Tuo figlio ha problemi penali, dacci 2500 euro»

  • Scritto da Redazione
polizia_autoSi sono fatti consegnare i 700 euro che aveva in tasca. L'uomo l'ha avvicinata mentre entrava nell'androne di casa spiegandole che il figlio aveva avuto un problema e che lei avrebbe dovuto liquidare 2500 euro subito per evitare che avesse altri problemi di natura penale. La donna si è spaventata e ha messo a disposizione dell'uomo ciò che aveva: 700 euro. Poi, quando il truffatore è andato via, ha telefonato al figlio per spiegargli che non poteva dargli più di 700 euro. È stato allora che si è accorta, dalle risposte del figlio, di essere stata truffata. Così ha chiamato la polizia e denunciato quanto accaduto.
Il timore degli investigatori è che ora che si avvicina il periodo estivo e che gli anziani restano soli in città il rischio di truffe possa aumentare. Di qui i soliti appelli della questura agli anziani perché segnalino ai centralini delle forze dell'ordine tutte le persone sospette che vedono nei paraggi e, soprattutto, di non credere alle persone che bussano alle loro porte per chiedere compensi o pagamenti vari. Gli addetti dei servizi non effettuano mai riscossioni domiciliari, così come gli assicuratori e altri professionisti che chiedono pagamenti per conto di terze persone.